Progetto Erasmus + “Switch-docenti plurilingui in contesto CLIL”

Print Friendly, PDF & Email

Il nostro progetto si chiama SWITCH  perché crediamo nell’alternanza linguistica, nel code switching, ovvero nel PASSAGGIO DA UNA LINGUA AD UN’ALTRA  da parte dei docenti in un CONTESTO di delicato equilibrio tra MINORANZA /MAGGIORANZA linguistica come quello altoatesino.

 

Ci contraddistinguiamo a livello locale perché  per primi abbiamo avviato  negli anni Novanta la SPERIMENTAZIONE CLASSI BILINGUI  con insegnamento di discipline in lingua tedesca, potenziata poi con la paritetica suddivisione delle discipline fra italiano e tedesco e l’aggiunta della terza lingua, inglese.

 

Abbiamo conseguito il riconoscimento di qualità “Label europeo per le lingue” nel 2005 e 2008.
I docenti di lingua italiana lavorano spesso in CO-DOCENZA con i nostri docenti di madrelingua tedesca e di lingua inglese e utilizzano l’approccio CLIL(Content and language integrated learning).

 

Vogliamo essere una scuola, nella quale i docenti passano da una lingua all’altra in modo più EFFICACE e consono ai bisogni educativi di una UTENZA sempre più MULTICULTURALE. Infatti nell’ICBZ6 è presente una percentuale, attualmente di ca. 25% ma in costante crescita,  di alunni con background migratorio.

 

I nostri OBIETTIVI sono l’inclusione, la qualità e il miglioramento delle competenze metodologiche e linguistiche di produzione e ricezione orale/scritta in due lingue comunitarie da parte dei docenti,  in particolare: la competenza linguistica degli insegnanti di disciplina non linguistica che collaborano con i docenti di lingua con l’approccio  CLIL  attraverso la partecipazione a corsi di lingua;  la competenza metodologica CLIL sia degli insegnanti di disciplina non lingustica che linguistica attraverso la partecipazione a corsi CLIL in lingua e JOB SHADOWING  .

 

Abbiamo effettuato 57 MOBILITA’  ben 5 in più rispetto a quanto previsto !

14 si sono svolte in Germania / Austria per corsi di tedesco

23 in lingua inglese in  Regno Unito, Irlanda, Finlandia, Estonia, Islanda

20 in Spagna, Estonia, Islanda per Job shadowing ( visita e osservazione presso scuole)  

 

Abbiamo accolto docenti, studenti, tirocinanti da Spagna, Germania, Islanda, Svezia, Reunion.

 

Le attività di internazionalizzazione e PREPARAZIONE effettuate: formazione Erasmus /Etwinning (Bz, 10/2014-2/15); formazione Etwinning in Austria/ Germania ( 2014, 2015); sensibilizzazione alla tematica condivisione all’interno dell’ICBZ6  in collegio docenti e programmazioni; la creazione di un gruppo di lavoro Erasmus;  somministrazione/tabulazione  questionario sulle competenze e bisogni formativi a tutti i docenti, piano RAV ;analisi SWOT (Strenghts, Weaknesses, Opportunities, Threats) e stesura piano di sviluppo europeo;  raddoppio progetti  Etwinning; candidatura come scuola accogliente per assistenti germanofoni e anglofoni (European Traineeship), come  partner in un progetto  KA2 – 2015 con scuole di Polonia, Norvegia, Germania, Austria “Learners of the world”, adesione programma Pestalozzi.

 

La METODOLOGIA utilizzata: 

focus group, check lists, autovalutaz. dei liv. linguistici  ingresso/uscita,  tutoraggio da parte di docenti esperti/formatori/coordinatori, condivisione e disseminazione del know how acquisito tramite piattaforma Etwinning, open days, caffè delle lingue, osservazioni in classe, giornalino scolastico “Il Soffio”, sito scol., co-costruzione risorse con scuole estere, accoglienza, pomeriggi pedagogico-formativi, collaborazione con assistenti germanofoni e anglofoni (European Traineeship) .

 

I RISULTATI  sono :

-condivisione BUONE PRATICHE e rete contatti con partner,  gemellaggi Etwinning
( worldkids@art, It’s not my fault, Unterrichten an der Grenze/Teaching at the border)

– miglioramento delle competenze linguistiche-metodologiche dei partecipanti

– maggiore SWITCH

– riorganizzazione dei processi organizzativo-didattici

– sviluppo della qualità

 

Gli IMPATTI sono:

comunicazione interna (didattica, progettazione, ambiente di apprendimento, individualizzazione); comunicazione esterna con formulazione in più lingue dei curricoli, del Piano dell’offerta formativa per i genitori, del sito, maggior plurilinguismo nei consigli di classe, udienze, iniziative di accoglienza, porte aperte, eventi, festa Intercultura;  confronto  con altre realtà scolastiche e prassi didattiche;  rafforzamento del sentimento europeo di cittadinanza e appartenenza; aumento numero e qualità delle visite e interazioni con ricercatori,  studenti stranieri sia dell’area comunitaria che  extracomunitaria. 

 

La nostra comunità gode di una scuola realmente multilingue perché composta da alunni e da DOCENTI in grado sempre meglio di esprimersi e insegnare -come previsto dalle raccomandazioni europee – nella loro MADRELINGUA ma ANCHE in ALTRE 2 LINGUE comunitarie con livelli diversi di competenza linguistica.

 

Il multilinguismo e il CLIL rappresentano per noi una SCUOLA DI QUALITA’.  Con Switch siamo usciti dalla nostra piccola realtà locale e siamo attivi in un circuito europeo  di alta formazione, aggiornamento e cooperazione.

————————————————————————————————————

Our CLIL project “Switch: docenti plurilingui in contesto Clil 2017/2019” with Euro 81.453 by Erasmus+

https://groups.etwinning.net/43664/home.

Our project focuses on implementing the linguistic and methodological skills of all staff (non only language teachers) through mobilites/job shadowings in UK, Ireland, Spain, Austria, Finland.

The member of the project group will highlightchallenges and opportunities connected with

mobilities and their impact on classroom practice.

In our school we teach /learn a variety of subjects in the second language German and third language, English. We’re a school committed to school curriculum innovation and first introduced bilingual teaching (German /Italian) in the 1990s.

We’re language sensitive and were awarded the European Label for languages in 2005 and 2008.

We have been powering up languages with up to the half of total classes taught in German (Maths,

Science, Art, Music, Geography, P.E.)and 5 classes in English: Art, Music, ICT, Technology at the primary since 2017.

LINK DEL PROGETTO 

http://www.erasmusplus.it/adulti/epale/

 

EPALE – Electronic Platform for Adult Learning in Europe | Erasmusplus

http://ec.europa.eu/epale/it. L’Agenzia Erasmus+ Indire è sede dell’Unità EPALE Italia dedicata alla promozione e implementazione della piattaforma EPALE a …

www.erasmusplus.it

https://www.tallinn.ee/est/pelgulinna/

Pelgulinna Gümnaasiumi koduleht > Pelgulinna Gümnaasium – tallinn.ee

Tere tulemast Pelgulinna Gümnaasiumi kodulehele! … Otsing. Otsi

www.tallinn.ee

http://www.juntadeandalucia.es/averroes/centros-tic/18601989/helvia/sitio/

 

Sitio Web de CEIP ATALAYA – ATARFE (Granada)

27 de febrero, 2 y 3 de mayo de 2019. Desde el 1 de marzo al 1 de abril de 2019 se podrá solicitar plaza escolar en el centro para todos los nacidos en 2016 y aquellos que cambien de centro …

www.juntadeandalucia.es

http://www.iesperezgaldos.com/

Bienvenidos al I.E.S. Pérez Galdós | I.E.S. Pérez Galdós

“Hay mucho tesoro, mucho bien, mucha ventura que tú no ves, porque te tapa los ojos la inocencia, porque te ciega el vivo resplandor del mal. Hay seres excepcionales, criaturas privilegiadas, dotadas de cuanto la Naturaleza puede crear de más perfecto, de cuanto la educación puede ofrecer de más refinado y exquisito”.

www.iesperezgaldos.com

 

 

 

 

Piattaforma etwinning